“Biden è in salute e vigoroso”
Lo afferma il medico della Casa Bianca. Ieri il presidente Usa si è pure sottoposto a una colonscopia
di Keystone-ATS/daco
“Biden è in salute e vigoroso”

“Il presidente Joe Biden resta un uomo di 78 anni in salute e vigoroso, in grado di eseguire con successo i doveri della presidenza, come capo di Stato, capo dell’esecutivo e commander in chief”. È la conclusione del medico della Casa Bianca Kevin O’Connor dopo il primo check-up presidenziale. Il medico fa comunque alcuni rilievi, scrivendo che la crescente frequenza e la severità del suo “schiarirsi la gola” legittima una indagine approfondita. Storicamente, la pubblicazione dello stato di salute di un presidente avviene quando sorgono dubbi sulla sua capacità fisica di esercitare la carica.

Colonscopia
Venerdì il presidente statunitense si era sottoposto a una colonscopia, già in calendario, durante la quale è emerso “un polipo apparentemente benigno di 3 millimetri”, ha spiegato O’Connor. Mentre Biden era impegnato nell’ispezione del suo intestino, la sua vice Harris ha assunto i doveri presidenziali per la durata di 85 minuti, divenendo così la prima donna nella storia americana a farlo.

Usura della spina dorsale
Il passo di Biden è inoltre perspicacemente più rigido, meno fluido rispetto ad un anno fa, in gran parte per l’usura della spina dorsale, mentre persiste una fibrillazione atriale cardiaca ma che resta asintomatica. Il presidente ha anche occasionali reflussi che richiedono una consultazione medica.

  • 1