Boom del commercio online nel periodo natalizio
La pandemia ha provocato un’esplosione del commercio online anche in Svizzera. Nel periodo tra il 1° al 25 dicembre la progressione è stata del 33%
Redazione
Boom del commercio online nel periodo natalizio

Nel periodo natalizio gli acquisti con carta di credito nel commercio al dettaglio sono aumentati dell’8% rispetto all’anno precedente. È quanto emerge dagli ultimi dati pubblicati da Swisscard. I ricavi dei negozi fisici sono rimasti stabili, mentre quelli del commercio online sono aumentati vertiginosamente.

La pandemia ha provocato un’esplosione del commercio online anche in Svizzera. Nel periodo tra il primo dicembre e Natale la progressione è stata del 33% rispetto all’anno precedente, precisa in una nota odierna la società di carte di credito di proprietà di Credit Suisse e American Express. Nello stesso periodo il commercio convenzionale è invece aumentato solo dell’1% rispetto al 2019.

L’incremento più spettacolare delle vendite con carta di credito online è stato registrato nel settore degli orologi e dei gioielli (+117%), seguito da quello dei fioristi (+76%), dall’abbigliamento (+60%) e dai supermercati (+56%). Gli acquisti effettuati nei negozi sono diminuiti in particolare per i prodotti elettronici (-29%) e per l’abbigliamento (-21%), mentre sono aumentati del 27% nei supermercati.

  • 1