ABB rivede le aspettative al rialzo
Il gruppo zurighese si attende una crescita dell’11% per il primo semestre 2021
Redazione
ABB rivede le aspettative al rialzo

Sulla scia di un andamento dei mercati più favorevole, ABB ha rivisto al rialzo le sue aspettative per il primo trimestre del 2021. Il gruppo tecnologico zurighese si attende un aumento delle vendite, su base annua, in crescita dell’11% a 6,9 miliardi di dollari. Per quanto riguarda gli ordinativi si prevede un incremento del 6% a circa 7,75 miliardi di dollari, indica ABB in una nota odierna. Il margine Ebitda dovrebbe attestarsi attorno al 13,5% (+3 punti percentuali rispetto a quanto previsto). Per l’intero esercizio, il gruppo sta anche rivedendo al rialzo le sue previsioni di vendita, che dovrebbero aumentare del 5% o più nel 2021, contro il 3-5% annunciato inizialmente.

A favorire ABB è stata in particolare la dinamica positiva dei mercati nelle ultime settimane di marzo. La domanda, nel primo trimestre, è stata probabilmente sostenuta anche dall’accumulo di scorte da parte dei clienti in relazione al timore di strozzature e colli di bottiglia nell’approvvigionamento dei componenti e all’aumento dei prezzi delle materie prime nell’industria. Il gruppo si attende una ripresa, nella seconda metà dell’anno, anche nell’industria di trasformazione. A sorpresa, il gigante zurighese ha pubblicato le sue prime cifre per il primo trimestre, ma precisa che non fornirà informazioni supplementari sui suoi risultati finanziari. I dati più completi relativi al primo trimestre saranno pubblicati il prossimo 27 aprile.

  • 1