Da lunedì vaccinazione ai bambini in Ticino
Al centro cantonale di vaccinazione di Giubiasco verranno organizzate due domeniche
di MMINO/T.S.
Da lunedì vaccinazione ai bambini in Ticino
© CdT/ Chiara Zocchetti

Il Canton Ticino inizierà lunedì a vaccinare i più piccoli, ovvero i bambini tra i 5 e gli 11 anni. Lo rende noto lo Stato maggiore della Regione Moesa, che ha anticipato l’informazione, confermando l’inizio della vaccinazione per il 10 gennaio. Le modalità di accesso alla vaccinazione saranno due: tramite gli studi pediatrici (sono oltre la trentina quelli che aderiscono alla campagna) oppure su appuntamento al Centro cantonale di Giubiasco in giornate predefinite (le prime: domenica 16 gennaio e domenica 23 gennaio).

Iscrizioni aperte da lunedì
Le iscrizioni per gli appuntamenti sono aperte da lunedì 10 gennaio sulla piattaforma cantonale disponibile al sito www.ti.ch/vaccinazione. Sullo stesso sito è pure consultabile la lista dei pediatri che vaccinano in studio.

Alcune informazioni al riguardo
Il vaccino pediatrico Pfizer/BioNTech è omologato in Svizzera per i bambini fra i 5 e gli 11 anni. La vaccinazione è particolarmente raccomandata: ai bambini la cui salute è già fortemente compromessa a causa di una malattia cronica, al fine di prevenire per quanto possibile qualsiasi ulteriore malattia/infezione; ai bambini che sono a stretto contatto (membri della stessa economia domestica) ad esempio con persone affette da immunodeficienza che non possono proteggersi con la vaccinazione. Vaccinare tali bambini riduce provvisoriamente il rischio di trasmissione a queste persone vulnerabili. Per i bambini con un contagio da coronavirus confermato tra i cinque e gli undici anni viene raccomandata una dose di vaccino solo se appartengono ai gruppi menzionati. A tal proposito anche il farmacista cantonale Giovan Maria Zanini durante la conferenza stampa si è espresso sulle vaccinazione per i più piccoli.

  • 1