Svizzera
Zermatt, il capo dei servizi di soccorso: "Valanghe probabilmente provocate da qualcuno"
screenshot video
screenshot video
Keystone-ats
19 giorni fa
Stando al capo del servizio di soccorso alpino di Zermatt sono "due le valanghe cadute ieri a Zermatt, probabilmente provocate dall'uomo". Mentre sulle ricerche dei dispersi, queste "potrebbero continuare a lungo perché non si sa quante persone erano sul luogo dell'incidente".

La valanga precipitata ieri pomeriggio nei pressi di Zermatt (VS) ha causato tre vittime, a cui si aggiunge una persona ferita che è stata soccorsa. Ne ha dato la notizia un portavoce della polizia cantonale vallesana.

Valanghe "probabilmente provocate da qualcuno"

La slavina si è staccata poco dopo le 14:00 a Riffelberg ed è stata vista da numerosi testimoni nel comprensorio sciistico, ha precisato la polizia. Le vittime sono state travolte mentre si trovavano fuori pista. I tre morti e il ferito sono stati recuperati dopo un'importante azione di ricerca. Secondo quanto riportato dalla SRF, il capo di lunga data del servizio di salvataggio in montagna a Zermatt, Bruno Jelk, ha parlato di due valanghe che sono probabilmente state provocate da qualcuno. A suo dire le ricerche di dispersi potrebbero continuare a lungo, poiché non è chiaro quante persone si trovassero sul luogo dell'incidente.