“Una vittoria inaspettata”
Il nuovo sindaco del comune di Val Mara commenta l’esito del ballottaggio. “L’obiettivo è far sentire la popolazione rappresentata”
Redazione
“Una vittoria inaspettata”

Il nuovo Comune di Val Mara ha un nuovo sindaco. Jean Claude Binaghi è stato il favorito al ballottaggio (492 voti), “una vittoria – ha detto Binaghi ai microfoni di Ticinonews – inaspettata”. “Non me l’aspettavo, ero convinto che le forze in campo compattassero di più sul mio collega Daniele Maffei (473 voti).

Il Municipio è molto eterogeno per le forze politiche rappresentate. Riuscirete a trovare il giusto equilibrio?
Sicuramente sì, siamo sette persone che tengono al nostro nuovo comune e quindi saremo tutti quanti rappresentati di Val Mara. Il clima è buono, anzi buonissimo e potremo lavorare molto bene insieme.

Lei è l’ex sindaco di Maroggia e Maffei di Melano. Si faranno gli interessi di quartiere?
No, abbiamo voluto questa aggregazione proprio per preservare gli interessi di tutti e senza sminuire le valenze dei vari quartieri.

Quali sono le sfide che attendono il nuovo comune?
La prima sfida è quella di far funzionare bene il nuovo comune e cercare di rappresentare la popolazione. Di progetti ce ne sono già oggi: dalle fognature, alle condotte nuove per l’acqua potabile, la casa anziani a Melano.

Loading the player...
  • 1