Un sommelier ticinese sul tetto del mondo?
Giuliano Genoni parteciperà ai Mondiali della birra a Monaco di Baviera il prossimo anno. Diritto acquisito grazie al recente primo posto al campionato elvetico: “Un risultato inaspettato”
Redazione
Un sommelier ticinese sul tetto del mondo?

“Non avrei mai pensato di vincere il titolo svizzero”. A parlare è il ticinese Giuliano Genoni che nei giorni scorsi ha vinto a Berna il campionato svizzero dei sommelier della birra, dopo aver sostenuto un esame finale alquanto difficile alla presenza di una giuria e del pubblico. Con questo risultato si è guadagnato il diritto di partecipare al prossimo Mondiale, che si terrà nel 2022 a Monaco di Baviera, la capitale della birra. “Per me si trattava di una semplice avventura: zainetto in spalla e poche aspettative. In fondo per me contava soprattutto partecipare e conoscere nuova gente”, ha detto durante l’intervista rilasciata ai microfoni di Ticinonews.

Giuliano Genoni, cugino di primo grado del portiere di hockey Leonardo, si è appassionato alla birra durante una visita ad una storica fabbrica di Monaco, che aveva visitato in gioventù. “Con il tempo ho imparato ad affinare le tecnica dell`assaggio e della degustazione, al punto da diventare sommelier. Ma adesso sotto con il Mondiale: ci vado con lo spirito che mi ha accompagnato al campionato svizzero e cioè senza troppe aspettative, ma con tanta voglia di imparare e conoscere”.

Loading the player...
  • 1