Un libro per l’estate: la nuova iniziativa del Decs
Gli allievi del Cantone avranno la possibilità, entro il 31 agosto, di ottenere nelle librerie ticinesi uno sconto di 20 franchi
di MMINO
Un libro per l’estate: la nuova iniziativa del Decs

Un libro per l’estate. È questo il nuovo progetto del Decs che promuove la lettura estiva. Infatti, tutti gli allievi delle scuole medie, delle scuole speciali parallele alle medie, delle scuole medio superiori e delle scuole professionali potranno beneficiare di uno sconto di 20 franchi sull’acquisto di un libro edito nella Svizzera italiana che potranno ottenere entro il 31 agosto nelle librerie ticinesi.

I docenti di classe sono stati invitati a informare direttamente gli allievi di questa possibilità; essa prevede solo la necessità per l’allievo di presentarsi personalmente in libreria mostrando la propria carta IoStudio, munita di un numero di utente del Sistema bibliotecario ticinese. L’opportunità di sfruttare il periodo estivo per leggere almeno un libro non ha certo bisogno di essere motivata. La lettura rimane uno dei fondamenti di qualsiasi percorso educativo e coltivare questa buona abitudine merita un sostegno costante. Con questa azione il DECS sostiene parimenti l’editoria della Svizzera italiana, che costituisce un prezioso patrimonio del nostro Paese plurilingue.

L’iniziativa è condotta in collaborazione con il Sistema bibliotecario ticinese e con l’Associazione librai ed editori della Svizzera italiana.

  • 1