Un’associazione da brividi
Da qualche mese è nata l’associazione I Gelidisti del Ticino che raggruppa chi ama sfidare le acque di laghi e fiumi anche nei mesi più freddi
di fsu
Un’associazione da brividi
Foto CdT/ Chiara Zocchetti

Li conosciamo soprattutto perché sotto Natale in Ticino e nel mondo sono molti gli appuntamenti popolari in cui si sfidano le acque gelide. Nella foto, per esempio, osserviamo la tradizionale nuotata di Santo Stefano a Paradiso. Chi ama il freddo, però, non lo ama solo per le feste ed è per questo che negli ultimi mesi è nata l’associazione I Gelidisti del Ticino.

L’associazione nasce con un gruppo di amici sportivi del crossfit Bilitio ed è guidata da Alessandro Veletta, noto per le sue imprese sportive, e non solo, un po’ sopra le righe. L’obiettivo e “migliorarsi ogni giorno con lo scopo di voler far conoscere i numerosi benefici dell’esposizione al freddo attraverso i bagni nelle acque fredde, facendo incontri pratici”. I benefici di docce o bagni gelidi, infatti, sono numerosi, a livello di sistema immunitario, circolazione, gestione dello stress, metabolismo e via discorrendo.

L’associazione è alla ricerca di altri appassionati e lancia un appello. Chi volesse provare può mettersi in contatto attraverso la pagina Instagram “Gelidisti del ticino” o scrivere a [email protected] In questo modo si potrà avvicinare questa pratica in sicurezza. “La preparazione è fondamentale. Non si scherza. Si tratta pur sempre di acque Gelide con temperature che variano dai 3/8 gradi”, fanno infatti notare. Durante l’anno, poi, saranno organizzate uscite mirate in laghetti di montagna, corsi e seminari.

  • 1