Tutti pazzi per lo stand up paddle
Dall’estate scorsa è diventato uno degli sport più praticati sui nostri specchi d’acqua. È adatto ai giovanissimi ma anche ai meno giovani
di Redazione
Tutti pazzi per lo stand up paddle

In Ticino sta spopolando lo stand up paddle, uno sport che viene praticato con una tavola simile a quella da surf e con una pagaia, con cui ci si sposta stando in piedi o sulle ginocchia.

È stato molto gettonato l’estate scorsa e quest’anno si riconferma tra le attività sportive più praticate sui nostri specchi d’acqua, sia dai giovanissimi, sia dai meno giovani.

Damian Storni, socio di Stand Up Paddle Agno: «in questi ultimi periodi, dove non si può fare molto, la gente va nei luoghi pubblici o nei posti che conosce e sfrutta quello che si può fare sul lago.»

Riccardo Eberhard, socio di Stand Up Paddle Agno: «il trend è nato in questi anni e sta andando tantissimo, infatti sul lago si vedono tantissimi stand up paddle.»

Negli ultimi anni è diventato uno sport così gettonato da portare i soci dello Stand Up Paddle di Agno ad organizzare dei corsi per imparare a praticarlo. Riccardo Eberhard: «in tanti si comprano la propria tavola e vengono qua fare il corso, perchè magari non sanno ancora come utilizzarla.»

Infatti, malgrado sembri molto semplice, bisogna fare attenzione perchè le insidie sono dietro l’angolo.

Damian Storni: «dipende tanto dalle condizioni del lago e da quelle metereologiche. È una tavola semplice da usare, però se c’è tanto vento bisogna fare attenzione alle correnti del lago.»

Il servizio di Teleticino

Loading the player...
  • 1