Ticino
SUPSI, festeggiati via streaming 449 neolaureati
2 anni fa
Si sono tenute 8 cerimonie virtuali per celebrare gli studenti che hanno conseguito il diploma di Bachelor in tre Dipartimenti

Dal 30 novembre al 5 dicembre la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) ha festeggiato in modalità virtuale l’ottenimento di 449 diplomi Bachelor da parte delle laureate e dei laureati del Dipartimento ambiente costruzioni e design (DACD), del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (DEASS) e del Dipartimento tecnologie innovative (DTI). In ragione delle limitazioni imposte dalla situazione sanitaria, la tradizionale cerimonia istituzionale al Palexpo Fevi di Locarno ha lasciato il posto a otto cerimonie virtuali condotte da Sandy Altermatt che, grazie alle tecnologie di streaming, hanno permesso agli studenti di essere protagonisti dell’evento da casa, condividendo la gioia del traguardo raggiunto con familiari e amici.

Il Direttore generale della SUPSI Franco Gervasoni ha aperto ogni evento ringraziando le laureate e i laureati per la flessibilità e il senso di responsabilità dimostrati fin dal principio dell’emergenza sanitaria che ha inevitabilmente imposto cambiamenti alle modalità di formazione e di apprendimento nel momento conclusivo del loro percorso formativo. Ha inoltre espresso un augurio per un “inserimento durevole nei mondi del lavoro, grazie all’utile e concreto bagaglio acquisito di competenze, esperienze, motivazione, passione, apertura al dialogo e alla collaborazione, anche interdisciplinare e interprofessionale, al quale confidiamo con il nostro operato di avere contribuito”.

Al suo messaggio sono seguiti gli interventi di Silvio Seno, Direttore del DACD, Luca Crivelli, Direttore del DEASS, Emanuele Carpanzano, Direttore del DTI, e dei responsabili della Formazione di base dipartimentali, così come dei professori e dei docenti dei diversi Corsi di laurea. A simboleggiare il passaggio dal mondo dello studio a quello professionale, le parole del Presidente del Consiglio SUPSI Alberto Petruzzella che ha indirizzato ai festeggiati e alle festeggiate i complimenti per il prestigioso traguardo raggiunto, ricordando loro l’importanza di un aggiornamento costante, necessario per affrontare con competenza i cambiamenti che incorrono in ogni campo lavorativo.

Laureati suddivisi in 19 corsi Bachelor
I 449 laureati si suddividono nei 19 corsi Bachelor proposti dalla SUPSI: Architettura (37), Architettura d’interni (26), Comunicazione visiva (31), Conservazione (5), Cure infermieristiche (75), Ergoterapia (24), Fisioterapia (26), Economia aziendale (70), Ingegneria civile (21), Ingegneria elettronica (14), Ingegneria gestionale (31), Ingegneria informatica (15), Ingegneria meccanica (18), Insegnamento per il livello prescolastico (20), Insegnamento per il livello elementare (61), Lavoro sociale (56), Music (11), Physiotherapie (25) e Teatro (12).

Premiati i migliori laureati
È stato attribuito come consuetudine anche il Premio TalenThesis, destinato ai migliori laureati e laureate Bachelor di ogni corso di laurea e sostenuto da enti ed associazioni del territorio (quest’anno i sostenitori sono Associazione Cliniche Private Ticinesi, Associazione Industrie Ticinesi, Banca dello Stato del Cantone Ticino, Ente Ospedaliero Cantonale, Elettricità Svizzera italiana, Società svizzera impresari costruttori Sezione Ticino e Swisscom). Il Premio TalenThesis è stato assegnato ai seguenti studenti: Giada Nana (Bachelor of Arts SUPSI in Architettura), Damiano Luraschi (Bachelor of Science SUPSI in Ingegneria civile), Matilde Berengan e Sofia Petraglio (Premio ex equo - Bachelor of Arts SUPSI in Architettura d’interni), Desirée Veschetti (Bachelor of Arts SUPSI in Comunicazione visiva), Sara Pascucci (Bachelor of Arts SUPSI in Conservazione), Giada Daverio (Bachelor of Science SUPSI in Cure infermieristiche), Mara Filipa Machado Pereira (Bachelor of Science SUPSI in Ergoterapia), Wuayan Biasca (Bachelor of Science SUPSI in Fisioterapia), Sissi Lieberherr e Stephanie Nicole Gehrig (Premio ex equo - Bachelor of Science SUPSI in Physiotherapie), Manuela Rodrigues Riberiro (Bachelor of Science SUPSI in Economia aziendale), Giuditta Sara Pizzocri (Bachelor of Science SUPSI in Lavoro sociale), Clarissa Lanzetti (Bachelor of Arts SUPSI in Insegnamento per il livello prescolastico), Arianna Zappella (Bachelor of Arts SUPSI in Insegnamento per il livello elementare), Gabriele Hess (Bachelor of Science SUPSI in Ingegneria elettronica), Christian Vasi (Bachelor of Science SUPSI in Ingegneria gestionale), Nicolò Rubattu (Bachelor of Science SUPSI in Ingegneria informatica), Andrea Marino (Bachelor of Science SUPSI in Ingegneria meccanica), Alessandro Bor (Bachelor of Arts in Music), Audrey Launaz (Bachelor of Arts SUPSI in Theatre).

In totale rilasciati 777 Bachelor e 198 Master nel 2020
Ai 449 laureati dei tre citati dipartimenti si aggiungono le 328 lauree Bachelor conseguite presso il Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) e le scuole affiliate Accademia Teatro Dimitri (ATD), Scuola universitaria di Musica del Conservatorio della Svizzera italiana (CSI-SUM), Physiotherapie Graubünden e Fernfachhochschule Schweiz (FFHS) che, nel corso dell’anno, hanno già distribuito i propri diplomi.

Sono quindi 777 in totale i titoli Bachelor rilasciati dalla SUPSI nel 2020, ai quali si aggiungono 198 titoli Master e 17 Diplomi.

© Ticinonews.ch - Riproduzione riservata