Suolo pubblico: Lugano condona altri sei mesi
I ristoranti e bar della Città non dovranno pagare la tassa d’occupazione dell’area pubblica fino a fine giugno
di fsu
Suolo pubblico: Lugano condona altri sei mesi
Foto CdT/Gabriele Putzu

Lugano torna a sostenere i bar e i ristoranti della Città. Il Municipio, infatti, ha deciso di condonare anche per il primo semestre 2021 le tasse di occupazione dell’area pubblica, come avvenuto per il 2020. Si tratta di un mancato introito per le casse cittadine di circa 260mila franchi. “La misura non si applica ad altre attività commerciali e non è previsto di condonare le tasse per concessioni, autorizzazioni o altro rilasciate dal Municipio ad attività commerciali”, scrive il Municipio in una nota. La richiesta di condono era stata fatta da GastroLugano.

L’esecutivo luganese ha anche deciso di confermare anche per il 2021 l’estensione del 30% delle aree esterne degli esercizi pubblici e la procedura semplificata per la posa di terrazze esterne coperte. Nella nota la Città ricorda come già lo scorso anno siano state condonate le tasse di occupazione, mentre agli esercizi pubblici decentrati (che raramente sono soggetti alla tassa d’occupazione) è stato offerto un rimborso su richiesta di 500 franchi per lavori di rinnovo o promozione (svolti tra il 14 marzo e il 30 novembre 2020) affidati ad aziende basate in Città.

  • 1