Mobilità lenta
SlowUp, la stagione 2024 parte dal Ticino
©Cdt/TatianaScolari
©Cdt/TatianaScolari
Keystone-ats
un mese fa
Il primo evento si tiene oggi tra Locarno e Bellinzona, lungo un percorso di 50 km. Settimana prossima si terrà il primo appuntamento a Nord delle Alpi.

Parte quest'anno dal Ticino la stagione degli Slow-Up, eventi sportivi popolari senza auto: in totale sono previsti appuntamenti in 18 giornate e località diverse, la prima delle quali si tiene oggi tra Locarno e Bellinzona. Il percorso di circa 50 chilometri - che costeggia dapprima il Lago Maggiore fino a Tenero per poi attraversare il Piano di Magadino - sarà chiuso al traffico motorizzato e lungo il tragitto saranno organizzati festeggiamenti, intrattenimento e ristoro, si legge sul sito web di Slow-Up.

Fra 7 giorni il primo evento a nord delle Alpi

A Nord delle Alpi il primo appuntamento si terrà una settimana più tardi: il 28 aprile è infatti in agenda il giro del Lago di Morat, mentre il 30 giugno si terrà il 300 evento di questo tipo in Svizzera, che coinciderà con lo Slow-Up del Giura. Altre giornate sono previste a Svitto, nel distretto di Broye del Cantone di Friburgo, sul Lago di Costanza, sul Lago di Zurigo, in Vallese, nelle regioni dell'Alto Reno e del Werdenberg-Liechtenstein e a Sciaffusa-Hegau.