Proteggere i bambini in 21 mosse
È stato presentato oggi il Programma cantonale di promozione dei diritti, di prevenzione della violenza e di protezione di bambini e giovani, saranno investiti 450mila franchi all’anno
di fsu
Proteggere i bambini in 21 mosse
Immagine CdT

Ventuno misure per promuovere le politiche a favore della protezione e del sostegno dei bambini e dei giovani. È il Programma cantonale presentato oggi a Bellinzona ed elaborato da tre dipartimenti: il Dipartimento della sanità e della socialità, del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport, del Dipartimento delle istituzioni. Un lavoro a cui hanno partecipato anche la Magistratura dei minorenni e il Ministero pubblico. Per raggiungere questo obiettivo sono state svolte 40 audizioni con enti attivi nel settore (sono stati coinvolti 250 professionisti), ma anche 270 giovani e giovanissimi (dai 3 ai 22 anni).

Le misure costeranno 450’000 franchi all’anno e fino al 2024 sarà in fase pilota. “Enti senza scopo di lucro, interessati a sottoporre un progetto, possono contattare l’Ufficio del sostegno a enti e attività per le famiglie e i giovani (UFAG) per richiedere l’apposito formulario”, si legge nella nota della Direzione strategica interdipartimentale.

“Ogni bambino in Svizzera, in Europa e nel mondo deve godere degli stessi diritti e poter vivere libero da maltrattamenti, violenza, discriminazioni o intimidazioni di qualsiasi genere e in qualsiasi ambito di vita”, continua la nota. “Questa affermazione ha particolarmente valore nel contesto attuale contraddistinto dalla guerra in Europa e dai numerosi conflitti nel resto del mondo. Il Programma cantonale rappresenta un’opportunità per rafforzare e migliorare dal profilo qualitativo la promozione dei diritti, la prevenzione della violenza e la protezione dell’infanzia e della gioventù (0-25 anni) sul territorio ticinese”.

Le misure

1. Sostegno alle famiglie, in particolare in situazione di vulnerabilità
2. Prevenzione di ogni forma di maltrattamento infantile
3. Divieto delle punizioni corporali in qualsiasi contesto
4. Promozione dell’istruzione e del benessere nel contesto scolastici
5. Promozione dell’uso consapevole delle tecnologie
6. Promozione della Salute affettiva e sessuale
7. Promozione delle Pari opportunità
8. Prevenzione della violenza e del bullismo tra pari
9. Sostegno a docenti
10. Promozione di spazi fisici e attività del tempo libero
11. Prevenzione della violenza che coinvolge i giovani
12. Promozione di una giustizia minorile (civile, penale e amministrativa) a misura di bambini e giovani¨
13. Sostegno e ascolto di bambini e giovani in protezione
14. Promozione della salute e del benessere psico-fisico
15. Prevenzione delle dipendenze comportamentali e da sostanze
16. Promozione della partecipazione e dell’interesse superiore
17. Promozione dell’Intervento precoce nei giovani in situazione di vulnerabilità
18. Promozione dell’Identità sessuale
19. Promozione dell’inclusione di bambini e giovani con disabilità o bisogni particolari
20. Promozione dell’inclusione di bambini e giovani stranieri
21. Promozione di un ambiente e di un clima sostenibili

  • 1