Ticino
Poster per la pace, in Svizzera vince una luganese
In foto, la giuria del Lions Club Lugano con al centro Luca Gambardella, la vincitrice Alexia Mollekopf e Nicola Fornara dell’Istituto Sant’Anna.
In foto, la giuria del Lions Club Lugano con al centro Luca Gambardella, la vincitrice Alexia Mollekopf e Nicola Fornara dell’Istituto Sant’Anna.
8 mesi fa
La giovane Alexia Mollekof, allieva della scuola media dell’Istituto Sant’Anna di Lugano, ha vinto il concorso per il miglior disegno a livello svizzero e parteciperà al concorso internazionale in occasione della National Convention dei Lions Club

Da oltre tre decenni i Lions club di tutto il mondo promuovono un concorso di arte molto speciale nelle scuole e tra le organizzazioni giovanili. Realizzare dei poster per la pace per offrire ai bambini di tutto il mondo la possibilità di esprimere il loro modo di vedere la pace, ispirando il mondo tramite l’arte e la creatività. Quest’anno il tema del concorso è “Siamo tutti connessi”, con lo scopo di superare le nuove difficoltà portate da una pandemia globale senza precedenti, celebrando le cose che ci uniscono gli uni agli altri oltre che alle nostre comunità di tutto il mondo. Un invito ai giovani, quello dei Lions Club di tutto il mondo, a immaginare, esplorare ed esprimere visivamente queste connessioni. Anche il Lions Club Lugano sostiene questa iniziativa a favore dei giovani. “Malgrado il sicuro interesse legato all’argomento, non è sempre facile trovare delle scuole che partecipano. Nell’Istituto Sant’Anna abbiamo trovato un partner attento e interessato.” Ha detto il presidente del Club Luca Gambardella, prima di annunciare la vincitrice: Alexia Mollekopf, che ha presentato un bellissimo disegno che combina amicizia, connessione, armonia e simpatia.

La premiazione è avvenuta il 15 dicembre presso il Campus Est USI-SUPSI di Viganello alla presenza del già citato presidente del Lions Club Lugano, del presidente della giuria Lulo Tognola, dei rappresentanti dell’Istituto Sant’Anna Nicola Fornara e Alessandro Magrassi (Preside) e di una 30 di persone, tra genitori, ragazzi e membri Lions. La manifestazione è stata preceduta da una visita presso l’Istituto Dalle Molle di studi sull’intelligenza artificiale con presentazione e visita al laboratorio dei droni autonomi, magistralmente condotta dal Prof. Alessandro Giusti e dal direttore Prof. Andrea Rizzoli. Un momento emozionate e intenso dove i giovani hanno potuto conoscere e apprezzare lo spirito dei club di servizio e la loro missione di aiuto a chi ha bisogno e, in contemporanea, toccare con mano gli ultimi ritrovati della tecnologia digitale.

A conclusione della cerimonia è stata annunciata la gradita sorpresa: il disegno di Alexia Mollekopf è stato infatti selezionato come miglior disegno a livello nazionale e rappresenterà quindi la Svizzera nel concorso internazionale. Sicuramente la giovane artista verrà festeggiata ancora a Basilea il prossimo 14 Maggio, in occasione della National Convention dei Lions... ma le sorprese potrebbero non fermarsi qui. Se la sua opera raccogliesse i favori della sede centrale dei Lions negli USA sarà infatti invitata a Montreal a fine giugno 2022.

© Ticinonews.ch - Riproduzione riservata