Quarantena per gli avventori del Woodstock
Il Dss ha comunicato che i frequentatori del Woodstock di Arbedo, che sono stati nel locale sabato sera, saranno messi in quarantena.
di Filippo Suessli
Quarantena per gli avventori del Woodstock
Foto Facebook

Dovranno stare in quarantena per dieci giorni gli avventori del Woodstock Music Pub di Arbedo che sono stati al locale sabato sera. Lo ha stabilito l’Ufficio del Medico cantonale e le autorità stanno contattando i clienti in queste ore. Diversamente da quanto avevamo riportato erroneamente in precedenza, a dipendenza degli orari in cui i clienti hanno frequentato il locale, i clienti a rischio dovranno rimanere a casa per dieci giorni. I contatti ricostruiti sono quelli risalenti alle 48 ore precedenti il test. Per risalire ai presenti, il servizio di contact tracing sta procedendo a contattare i frequentatori che sono presenti sulla lista fornita dal gestore del locale.

“Secondo le indicazioni, in funzione degli orari di presenza, potrebbero dover osservare la quarantena prescritta di 10 giorni a partire da sabato scorso”, si legge in una nota del Dss. Le persone interessate saranno contattate direttamente dalle autorità cantonali preposte al tracciamento dei contatti.

“Non è escluso che nei prossimi giorni possano emergere altri casi simili, riconducibili alla procedura di test sistematico messa in atto dall’Esercito all’avvio della scuola reclute”, si legge ancora. Infatti il giovane è stato testato ad Airolo lunedì, risultando positivo.

Nota della redazione: Come già scritto, in precedenza vi abbiamo fornito una notizia non veritiera, scrivendo che le operazioni di contact tracing aveva stabilito come il contagio fosse avvenuto in un momento successivo alla visita nel locale. Si tratta di un nostro errore, colpevoli di non aver verificato sufficientemente le informazioni forniteci da una fonte solitamente affidabile. Ce ne scusiamo.

  • 1