"Perché la tv pubblica censura gli animali da circo?"
Se lo chiede Andrea Eglin sul portale di solocirco.net lanciando una petizione per rivedere gli animali sulla Rsi
Redazione
"Perché la tv pubblica censura gli animali da circo?"
"Perché la tv pubblica censura gli animali da circo?"

Martedì 24 dicembre su Rsi La2 è andato in onda il 43mo Festival del circo di Monte-Carlo. Ma, come precisato da Andrea Eglin nel comunicato del portale solocirco.net, "è il secondo anno che la Srg Ssr lo manda in onda senza i numeri con animali". 

Una situazione non apprezzata da tutti, tanto che è stata lanciata una petizione, né tantomeno dallo stesso solocirco.net che aggiunge: "In Svizzera non esiste alcuna legge contro gli animali nei circhi, il Consiglio Federale ha inoltre risposto più volte a interpellanze politiche a riguardo, respingendo qualsiasi richiesta di divieti in merito. Perché allora la televisione pubblica decide di mandare in onda il più importante Festival circense senza mostrare buona parte di esso?".

Concretamente, alla Srg Ssr viene pertanto domandato di trasmettere nuovamente i numeri di animali, "numeri che tra l'altro hanno vinto il clown d'oro", come precisa Eglin nella sua nota.