Onsernone si mobilita per una moratoria alle antenne 5G
228 cittadini hanno firmato una petizione, consegnata oggi al Municipio, contro l'installazione di nuove antenne
Redazione
Onsernone si mobilita per una moratoria alle antenne 5G
Onsernone si mobilita per una moratoria alle antenne 5G

La popolazione di Onsernone si mobilita contro il 5G. Presso la Casa Comunale di Russo è stata consegnata oggi una petizione, firmata da 228 residenti nel comune, che chiede una moratoria alle antenne 5G. 

In particolare i firmatari chiedono al Municipio di Onsernone di introdurre nuovi articoli nel "Piano Regolatore" (NAPR) e nel regolamento edilizio che decretino da subito una moratoria pluriennale riguardante l’installazione di antenne 5G su tutto il suolo comunale. Questo almeno fintanto che studi scientifici, indipendenti da industria e stato, non siano stati in grado di dimostrare la non-nocività della tecnologia 5G sugli esseri viventi (uomini, animali e vegetali).