Ticino
Niente da fare per la neve
Immagine CdT
Immagine CdT
9 mesi fa
Dopo le temperature estive degli scorsi giorni, ad alta quota si toccheranno anche i -10 gradi

“Primo dell’anno o primo d’agosto?”. Sui social in molti hanno festeggiato così l’arrivo del 2022, increduli per le alte temperature e ironizzando sui giorni che hanno addirittura toccato valori estivi. Le temperature registrate pochi giorni fa infatti, stando a quanto ha dichiarato Guido Della Bruna di MeteoSvizzera, erano “nettamente fuori stagione” e sono dei valori che solitamente “troviamo a fine giugno”.

Si abbassano le temperature
Al momento di neve in montagna ce n’è davvero poca e al di sotto dei 2mila metri in Ticino proprio non si registra. La situazione mette a dura prova le stazioni sciistiche che faticano a riaprire. Nei prossimi giorni, conferma il meteorologo, “ci sarà un’inversione di tendenza”. Già oggi, infatti, abbiamo una corrente da ovest che porta una sequenza di perturbazioni e avremo un netto calo delle temperature. Se fino a pochi giorni fa avevamo a 2mila metri temperature di +10 gradi, in questi giorni sono previste temperature fino ad almeno –10 gradi, si tratta quindi di uno sbalzo di una ventina di gradi.

Pochi centimetri di neve
Ma la tanto attesa neve arriverà? “Nell’Alto Ticino potrebbe arrivare qualche precipitazione ma si tratta di alcuni centimetri di neve che non saranno la soluzione per le stazioni sciistiche”, conclude Della Bruna.

© Ticinonews.ch - Riproduzione riservata