Comunali 2024
Morbio2030, ecco lista e programma
Redazione
un mese fa
L'obiettivo del gruppo è di consolidare il lavoro svolto nella passata legislatura.

Il gruppo Morbio2030 presenta la sua lista in vista delle elezioni comunali del 14 aprile 2024. I candidati per il Municipio e per il Consiglio comunale sono: Canova Ermanno (CC uscente), De Blasi Daniele (CC uscente), Esposito Francesco (CC uscente), Marconi Martino (Capogruppo uscente), Patullo Annamaria (CC uscente), Rossini Renato (CC uscente), Stephani Rolf (M uscente) Solo per il Consiglio comunale sono candidati: Duranti Dario (CC uscente), Lancianesi Mauro, Mantovani Pellegri Lara, Mombelli Gaia (CC uscente), Mombelli Lorenzo, Riva Biscossa Anna, Zanini Pietro.

Il gruppo Morbio2030

Il gruppo è stato formato quattro anni fa dalla sinistra e dai verdi di Morbio Inferiore e l'obiettivo per la prossima legislatura è di consolidare il lavoro svolto. “Dalla sua nascita Morbio2030 è stato caratterizzato dall’adesione a un programma condiviso e senza piegarsi a facili slogan da campagna elettorale”, sottolinea il gruppo in una nota odierna. "Nei tre anni appena trascorsi il gruppo si è dimostrato essere il più produttivo e concreto del Consiglio comunale, portando avanti i temi per cui è stato sostenuto alle ultime elezioni".

Priorità alla partecipazione popolare

Il gruppo si è posto diversi obiettivi strategici, tra cui la partecipazione popolare “grazie alla quale si è potuti arrivare al referendum sull’ecocentro comunale, che la popolazione ha deciso di respingere con oltre il 70%”. Il gruppo intende affrontare altre sfide importanti, come l’aggregazione “la quale avrà bisogno della partecipazione e consultazione della popolazione per poter incontrare positivamente le esigenze di tutti”.

Socialità e ambiente

Morbio2030 fa sapere che “in questa corta legislatura i nostri municipali hanno realizzato due importanti progetti in favore della popolazione che rispondo anche alla crisi ambientali: gli incentivi per le energie rinnovabili e il progetto di biodiversità urbana”. Il gruppo ha inoltre prodotto e portato all’attenzione del Consiglio comunale diverse proposte legate ai temi della socialità e all’ambiente. Tra queste vengono ricordate la proposta di aumentare i sussidi al trasporto pubblico e di istituire un fondo sociale a sostegno delle fasce più deboli della popolazione, nonché l'impegno per la rinascita del nucleo attraverso la rivitalizzazione di Casa Cereghetti come luogo di incontro.

I tag di questo articolo