Malcantone
LiLu3: il liceo di Agno è un po' più vicino
©Gabriele Putzu
©Gabriele Putzu
Redazione
12 giorni fa
Il Cantone ha approvato il dissodomaneto di un'area che permetterà la costruzione di una strada d'accesso.

Passi in avanti per la nuova sede del LiLu3 di Agno. La domanda, inoltrata dal Municipio, con cui si richiedeva il dissodamento definitivo di una superficie di 137 m2 di area boschiva per il riordino della viabilità in vista della realizzazione della nuova sede e della ristrutturazione della Scuola Media, è stata accolta. La domanda, nello specifico, concerne una nuova strada di accesso alla piazza di compostaggio in località "Prati Maggion".

L'intervento

La realizzazione dell'opera, si legge nel documento, dovrà essere accompagnata da misure di lotta contro la diffusione delle neofite invasive. Una volta realizzato il nuovo tracciato viario del centro di compostaggio, l'area boschiva manomessa senza permesso di dissodamento andrà ripristinata.

I costi

A compensazione del dissodamento definitivo di 137 m2, il Comune di Agno è tenuto al pagamento alla Sezione forestale di un contributo finanziario fissato in 20 franchi per metro quadrato dissodato definitivamente, per un totale di 2'740 franchi. Viene inoltre applicata, a carico del Comune, una tassa di giustizia di 200 franchi, da versare alla Cassa cantonale dopo fatturazione.