Ticino
La grandine si abbatte sul Ticino
5 mesi fa
Bellinzonese, Locarnese e parte del Sottoceneri colpiti da forti temporali. Ma la fase più intensa è prevista nel pomeriggio. MeteoSvizzera ha diramato un’allerta che va dai tre ai quattro gradi a dipendenza dei distretti

Sarà una giornata contraddistinta da lampi, raffiche, grandine e pioggia intensa. Meteo Svizzera ha infatti diramato un’allerta per forti temporali nella giornata di oggi, che va dai tre a quattro gradi a dipendenza dei distretti.

Strade imbiancate dai chiccchi
Alcune regioni del Ticino sono già interessate dal nubifragio. Colpiti in particolare il Locarnese, Bellinzonese e Alto Vedeggio, dove la viabilità risulta difficoltosa, scrive la polizia cantonale via Twitter. Dalle foto inviate in redazione si vedono strade imbiancate dai chicchi di grandine a Giubiasco, Sant’Antonino, Losone e Brissago, dove le palline di ghiaccio hanno raggiunto almeno due centimetri di diametro. Anche nel Sottoceneri si sono viste brevi grandinate nel corso della mattinata. Attorno alle 10.30 la perturbazione si stava spostando in direzione nord, verso Leventina e San Bernardino.

Alcuni alberi caduti a Monte Carasso, altre strade allagate
Il temporale ha creato alcuni disagi a Monte Carasso, dove alcune piante sono cadute a causa del forte vento. La strada cantonale è stata temporaneamente chiusa per consentire i lavori di sgombero. Anche la strada tra Vira e Indemini nel Gambarogno è stata chiusa per la caduta di alberi. La cantonale nei pressi di Riazzino è invece stata chiusa per allagamenti, così come via al Piazzante sul piano di Magadino per lo stesso motivo.

La fase più intensa nel pomeriggio
Quello di stamattina sembrerebbe essere solo un primo assaggio. I temporali dovrebbero infatti diventare più frequenti nel corso del pomeriggio, scrive MeteoSvizzera. La situazione dovrebbe poi calmarsi in serata. Sarà però una giornata movimentata.

© Ticinonews.ch - Riproduzione riservata