Comunali 2024
Il Municipio di Tenero-Contra si è insediato
Nella foto, da sinistra a destra: Scettrini Simone (PLR), Pedrazzini Diego (Lega/UDC/Indipendenti), Matasci Tiziana (Lega/UDC/Indipendenti), Crugnola Graziano (PLR, Sindaco a.i.), Canevascini Venturelli Simona (Sinistra e Verdi), Storni Marcello (Sinistra e Verdi), Galliciotti Renato (PLR, Vice Sindaco).
Nella foto, da sinistra a destra: Scettrini Simone (PLR), Pedrazzini Diego (Lega/UDC/Indipendenti), Matasci Tiziana (Lega/UDC/Indipendenti), Crugnola Graziano (PLR, Sindaco a.i.), Canevascini Venturelli Simona (Sinistra e Verdi), Storni Marcello (Sinistra e Verdi), Galliciotti Renato (PLR, Vice Sindaco).
Redazione
3 mesi fa
Durante la prima seduta costitutiva sono stati assegnati i Dicasteri.

Giovedì 18 aprile, alle ore 14.00, presso la Villa Jelmini di Tenero ha avuto luogo il giuramento di fedeltà del nuovo Municipio di Tenero-Contra, alla presenza della Giudice di Pace Merlini Paola e del supplente Lanini Sandro.Nella successiva seduta costitutiva si è proceduto con l'evasione delle prime pendenze del Municipio. Quale Vice Sindaco è stato designato il Municipale uscente Galliciotti Renato e sono stati assegnati i dicasteri per la legislatura 2024-2028.

I dicasteri

Il sindaco ad interim Graziano Crugnola (la carica diventerà definitiva lunedì 22 aprile alle ore 18.00) dirigerà l'amministrazione generale e il dicastero ambiente ed energia. Al vicesindaco è stato assegnato il Dicastero Turismo, sport, tempo libero e cultura, nonché la Pianificazione e sviluppo territoriale. La municipale Simona Canevascini avrà la Socialità, sanità e giovani, nonché i trasporti e mobilità. Il Dicastero Educazione è andato a Tiziana Matasci, mentre il Dicastero Ordine pubblico e sicurezza a Diego Pedrazzini. Le finanze e l'economia, così come le risorse idriche saranno dirette da Simone Scettrini. Infine a Marcello Storni è andata l'edilizia privata e pubblica.

I tag di questo articolo