Il Monte Generoso rimanda l’apertura
La ferrovia a cremagliera e il Fiore di pietra riprenderanno le attività solo il 1° maggio, confermata invece la data d’apertura del campeggio
di fsu
Il Monte Generoso rimanda l’apertura
Foto CdT/Reguzzi

La Ferrovia Monte Generoso Sa ha deciso, vista la situazione legata al Covid-19, ha deciso di rinviare di un mese l’apertura della ferrovia e del Fiore di pietra, che saranno accessibili dal primo maggio. Resta invece quella del 27 marzo la data d’apertura del Camping Monte Generoso.

In una nota, la società che gestisce la struttura spiega che il periodo di chiusura straordinaria servirà “per andare avanti con i lavori di risanamento dei binari della cremagliera e per recuperare le settimane perse a causa delle copiose nevicate che hanno interessato il Ticino e il Monte Generoso in particolare. Sono occorsi ben 7 interventi con lo spazzaneve e la fresa per rimuovere i due metri di neve accumulati in vetta. I lavori di risanamento della ferrovia del 1890 sono iniziati, lo ricordiamo, nel 2019 e proseguiranno sino al 2023 durante le pause invernali”.

L’apertura, si legge ancora, “avverrà secondo le indicazioni igieniche stabilite dall’ UFSP e certificate dal marchio ‘Clean&Safe’ di Svizzera Turismo”. È, inoltre, in corso di definizione il calendario degli eventi, tra cui sono già previste serate enogastronomiche e aperitivi guardando il tramonto.

  • 1