Ticino
Il Cantone vuole regolare tre branchi di lupi
Redazione
8 mesi fa
Ne ha dato notizia il direttore del Dipartimento del territorio Claudio Zali, rispondendo a un'interpellanza.

Il Ticino vorrebbe regolare tre branchi di lupi presenti sul territorio cantonale. Per farlo ha inoltrato richiesta a Berna. Lo ha affermato il direttore del Dipartimento del territorio (Dt) Claudio Zali, rispondendo nell'aula del Gran Consiglio a un'interpellanza della granconsigliera Udc, Roberta Soldati. Si tratta dei tre branchi di lupo presenti in Ticino, ovvero quello Carvina, dell’Onsernone e della Val Colla. Due richieste sono già state trasmesse all'Ufficio federale dell’ambiente, mentre la terza è in preparazione.

Fra dicembre e marzo

Come riferito da Zali in Parlamento, il Cantone intende eliminare il branco dell'Onsernone, abbattere tre dei cinque lupi nati nel branco della Val Colla nel 2023 e abbattere uno dei cuccioli nati nel 2023 nel branco Carvina, "a seguito di danni ad animali da reddito registrati nelle scorse settimane". Secondo il direttore del Dt, se Berna darà il suo avallo, per le regolazioni dei branchi dell'Onsernone e della Val Colla "il periodo utile per l'abbattimento sarà dal 1° dicembre fino alla fine di gennaio 2024". Il periodo per l'abbattimento di un esemplare nel branco Carvina "si estenderà sino alla fine di marzo 2024".