Elezioni federali
HelvEthica Ticino corre da sola per le federali, ecco i candidati
Redazione
9 mesi fa
Come unico candidato al Consiglio degli Stati si presenta Werner Nussbaumer. Al Nazionale correranno 8 candidati, tra cui Roberto Ostinelli.

Anche HelvEthica Ticino si presenterà alle elezioni federali di ottobre per inserirsi "attivamente nel dibattito politico nazionale su temi sensibili di grande attualità". Il movimento cita per esempio "l'urgenza di uscire dall'OMS, la neutralità della Svizzera, i doveri di uno Stato al servizio del popolo, la necessità di rivedere il sistema sanitario, nonché l’iperdigitalizzazione, l’economia e il lavoro, la narrazione attorno al cambiamento climatico e all'ecologia, la scuola e i suoi compiti educativi in un contesto di indottrinamento gender, la tutela della famiglia e le problematiche del mondo giovanile sul piano della formazione, del lavoro e del tempo libero".

Niente coalizione con i partiti minori

Il movimento correrà da solo, nonostante avesse lanciato l'idea di formare un quinto polo con i partiti minori. "I tempi non sono ancora maturi per una coalizione", spiega HelvEthica Ticino, che presenta quindi i suoi candidati.

I candidati

Per il Consiglio degli Stati si presenterà, come promesso, il medico Werner Nussbaumer di Gravesano, che correrà anche per la Camera bassa. Per il Consiglio Nazionale correranno invece Maria Pia Ambrosetti, Carlo Ammann, Rina Ceppi-Bettosini, Isabella De Luca, Jürg Heim, Laurence Müller-Negri e Roberto Ostinelli.

I tag di questo articolo