Basta mascherina per gli allievi di 5a e 6a elementare
Dal 12 aprile l’obbligo è revocato per le classi grigionesi che effettuano regolari test anti-Covid. L’obbligo resta per le classi superiori e per i maestri
Redazione
Basta mascherina per gli allievi di 5a e 6a elementare
Foto Shutterstock

Da lunedì prossimo viene revocato l’obbligo della mascherina igienica nelle classi grigionesi di 5a e 6a elementare che effettuano i regolari test anti-Covid. Rimane invece l’obbligo per le classi superiori e per i maestri. Giù la maschera pure nelle pause all’aperto.

Provvedimento revocato
Lo comunica oggi il Governo dei Grigioni ricordando che la decisione dell’11 febbraio scorso era stata dettata dalla difficile situazione epidemiologica in quel momento, la quale aveva imposto l’obbligo di indossare la mascherina igienica per gli allievi della 5a e della 6a classe delle scuole elementari. Ora questo provvedimento viene revocato grazie agli effetti positivi della strategia di test cantonale. L’esecutivo retico afferma che i test settimanali nelle scuole sono uno strumento efficace per individuare in tempi rapidi le persone infettate e interrompere in tal modo le catene di contagio. Dopo circa un mese dall’adozione di questa metodologia su tutto il territorio cantonale, oltre il 95 per cento delle scuole dell’obbligo grigionesi partecipa ai test.

Invariato l’obbligo per le superiori
Rimane invariato l’obbligo di indossare la mascherina nel grado secondario I (scuola secondaria e di avviamento pratico). Analogamente, questa regola vale anche per gli insegnanti e l’altro personale scolastico. A partire dal 12 aprile, durante le pause all’aperto gli allievi della scuola dell’obbligo potranno togliere la mascherina ma dovranno mantenere la distanza sociale di 1,5 m. Ciò indipendentemente dal fatto che la scuola o l’istituzione partecipi o meno ai test nelle scuole.

  • 1