Gentilino: in 560 contro il 5G
Consegnate oggi le firme contro la domanda di costruzione dell’antenna 5G di Swisscom/Salt a Gentilino.
di YL
Gentilino: in 560 contro il 5G
Gentilino: in 560 contro il 5G

Sono molti i firmatari pronti ad opporsi con la petizione all’antenna 5G, che dovrebbe sorgere nei pressi di Gentilino, vicino ai due campi sportivi usati dalla popolazione e dagli allievi della squadra locale. Infatti, oggi, il comitato che intende bloccare il progetto ha consegnato ben 560 firme al Municipio.

Oltre alla petizione era già stata presentata anche un’opposizione firmata da 36 residenti della zona. In aggiunta al timore per le onde elettromagnetiche in un luogo dove praticano sport bambini e adulti, gli oppositori sollevano anche altri dubbi: ritengono che la domanda di costruzione sia incompleta, che i valori limite d’immissione in proporzione alla vicinanza di edifici abitati e centri sportivi saranno superati e che l’antenna sia sproporzionata (30 metri) rispetto agli edifici circostanti. Inoltre, aggiungono i firmatari in una nota, il tribunale cantonale amministrativo ha ribadito più volte che le antenne di telefonia mobile devono essere limitate allo stretto indispensabile.

  • 1