Comunali 2024
Entra in carica anche il Municipio di Mendrisio
da sinitra, Massimo Cerutti, Francesca Luisoni, Samel Maffi, Samuele Cavadini (sindaco), Daniele Caverzasio, Nora Jardini Croci Torti e Paolo Danielli.© Ti-Press cpyrightfree / Pablo Gianinazzi
da sinitra, Massimo Cerutti, Francesca Luisoni, Samel Maffi, Samuele Cavadini (sindaco), Daniele Caverzasio, Nora Jardini Croci Torti e Paolo Danielli.© Ti-Press cpyrightfree / Pablo Gianinazzi
Redazione
3 mesi fa
I neo municipali hanno giurato fedeltà alla costituzione e alle leggi oggi alle 16.00. Il sindaco Cavadini: "Mi impegnerò ancora di più per la cittadinanza". La neo eletta municipale Jardini Croci Torti: "Sono pronta e non vedo l'ora di lavorare".

Dopo gli altri quattro centro urbani, anche il Municipio di Mendrisio si è insediato. I neoeletti municipali hanno giurato oggi alle 16.00 fedeltà alla Costituzione e alle leggi. Sindaco ad interim il PLR Samuele Cavadini, mentre il vicesindaco verrà designato martedì, quando verranno pure attribuiti i Dicasteri. Abbiamo interpellato il sindaco, nonché la nuova municipale Nora Jardini Croci Torti per capire con che spirito affronteranno la nuova legislatura. 

Cavadini: "Mi impegnerò ancora di più per la cittadinanza"

Alla guida del comune è stato riconfermato Samuele Cavadini, che intende continuare "con lo stesso entusiasmo di sempre", sottolinea ai microfoni di Ticinonews. "Sarà comunque un compito arduo e impegnativo, ma la voglia di fare c'è ed è sempre sempre al servizio della comunità". Eletto con 4’452 voti, per il sindaco si è trattato di un bel riconoscimento da parte della cittadinanza. "Questo mi pone nella condizione di impegnarmi maggiormente per cercare di essere all'altezza delle aspettative". Rispetto alla scorsa tornata elettorale, Cavadini ha perso qualche voto personale. Un risultato che il sindaco non ha ancora analizzato nel dettaglio, ma che probabilmente è anche sintomo di una minor partecipazione alle urne. A livello di partito, il PLR ha perso un seggio in Municipio: "L'abbiamo perso per pochissime schede, è una perdita che spiace proprio per questo", commenta Cavadini. "Ora il partito dovrà riunirsi e capire come continuare. Il PLR resta comunque la prima forza politica della città, con il 30% di consensi. Inoltre i due uscenti del partito a livello di Municipio (lo stesso Cavadini assieme al collega Samuel Maffi, ndr) sono stati i più eletti", sottolinea il sindaco. 

Nora Jardini Croci Torti pronta a debuttare in Municipio

"Sono pronta e non vedo l'ora di lavorare". Nora Jardini Croci Torti debutta con entusiasmo nella politica mendrisiense. Eletta con 1'340 voti, ha preso il posto della municipale uscente Françoise Gehring per l’AlternativA. Tra i suoi obiettivi per questa legislatura, portare avanti le tematiche care all'area: "l'aiuto ai più deboli, la sanità, la socialità. L'obiettivo è lavorare per le famiglie di Mendrisio e soprattutto per le donne", racconta ai microfoni di Ticinonews. Come ultima arrivata, ha poche possibilità di scelta per quanto riguarda i Dicasteri, la cui ripartizione verrà discussa il prossimo martedî. Ma la neo municipale punta a quello lasciato vacante dalla collega di partito. "Punto al Dicastero Socialità e pari opportunità, ma i miei temi e le mie competenze potranno aiutarmi in tutti i Dicasteri. Vedremo cosa sarà". Riguardo alla decisione di Andrea Stephani e Claudia Crivelli Barella di lasciare il loro seggio in Consiglio comunale, Jardini Croci Torti commenta: "Ha un po' scosso l'Alternativa, ma rispettiamo la loro decisione e ripartiremo motivati, con le forze che vorranno inserirsi nel Consiglio comunale".

I tag di questo articolo