Docenti vaccinati, si pensa di togliere la mascherina
È l’ipotesi a cui sta lavorando il Decs in vista della ripresa della scuola, ma è ancora troppo presto per delle decisioni ufficiali
di fsu
Docenti vaccinati, si pensa di togliere la mascherina
Foto CdT/ Chiara Zocchetti

È ancora solo un’ipotesi, ma da settembre vi potrebbero essere regole diverse per gli insegnanti che si sono vaccinati e per quelli che non lo hanno fatto. Oggi, infatti, i docenti di tutto il Canton Ticino hanno ricevuto una lettera firmata da Manuele Bertoli. Oltre ai ringraziamenti per il lavoro svolto, il direttore del Dipartimento dell’educazione, dello sport e della cultura ha lanciato anche un messaggio molto chiaro in favore della vaccinazione, nella quale si sottolinea anche la possibilità che vi possano essere dei vantaggi per chi è stato immunizzato. “Invito chi non lo avesse già fatto a considerare seriamente questa possibilità, che rimane attualmente l’unico modo efficace per cercare di uscire una volta per tutte dalla situazione emergenziale nella quale viviamo da ormai lungo tempo, anche in ambito scolastico”, ha scritto Bertoli.

La mascherina

Per il Decs, però, è “ancora presto per fornire indicazioni definitive in merito alle eventuali misure particolari che saranno in vigore alla ripresa del 30 agosto”, Qualche anticipazione, però, è stata fornita: “Per la ripresa scolastica potrebbero esservi approcci differenziati in base alla copertura vaccinale, oltre che all’età, ad esempio prevedendo l’esenzione dall’obbligo di indossare la mascherina a scuola per le persone vaccinate”. Una decisione in tal senso, però, sottolinea Bertoli “sarà presa solo qualche giorno prima dell’inizio dell’anno scolastico”.

Iscriversi per completare il vaccino in tempo

La lettera è stata inviata oggi ai docenti per un motivo: “Considerato che occorre calcolare circa sei settimane tra la prima dose e i benefici completi della vaccinazione, reputo importante ricordare a chi non fosse ancora vaccinata/o che al fine di essere considerati vaccinati per l’inizio dell’anno scolastico è necessario iscriversi ora”, si legge. Infatti, oltre alla eventuale possibilità di togliere la mascherina, vi sono anche gli altri vantaggi già acclarati: “le persone vaccinate non sono tenute a sottoporsi a quarantena in caso di contatto con persone positive in ambito famigliare, lavorativo o scolastico”, si legge.

E gli allievi?
Nella lettera, essendo inviata ai soli docenti, non è invece indicato se vi potrebbero essere differenti trattamenti anche per i ragazzi, anche se una decisione in tal senso appare meno verosimile.

  • 1