Débâcle Ppd a Mendrisio: si dimette il presidente
Davide Rossi ha rassegnato le dimissioni dopo la sconfitta elettorale che ha portato il partito a perdere il terzo seggio in Municipio
di fsu
Débâcle Ppd a Mendrisio: si dimette il presidente
Foto CdT

La cocente sconfitta del Partito popolare democratico di Mendrisio, che ha perso la maggioranza in Municipio, vedendo il suo terzo seggio passare in mani liberali radicali, non è scevra di conseguenze. Negli scorsi giorni, comunica la Sezione Ppd-Gg di Mendrisio, il presidente “Davide Dada Rossi ha rassegnato le dimissioni”. In carica dal 2016 ha “deciso di rimettere a malincuore il suo mandato”, si legge ancora nella nota del partito.

“Gli ultimi anni sono stati intensi e il risultato delle ultime elezioni, che hanno visto la perdita del terzo seggio in Municipio, hanno portato a questa decisione”. La Sezione, poi, lo ringrazia per la passione e perseveranza. “Dada Rossi si è sempre impegnato in ogni occasione e si è distinto per le sue competenze e la lealtà verso i colleghi di partito, con i quali continuerà a lavorare in Consiglio comunale”.

Ora verrà istituita una commissione cerca per scegliere chi gli succederà.

  • 1