Da domani torna il freddo
Dopo giorni miti e primaverili, tra martedì e mercoledì è previsto un calo delle temperature. Ecco cosa dobbiamo aspettarci
Redazione
Da domani torna il freddo

Aprile non ti scoprire, indica il proverbio contadino. La saggezza popolare serve a spiegare, e giustificare, il repentino cambio del tempo previsto dagli esperti per le prossime ore.

Intendiamoci, nemmeno oltre San Gottardo ci saranno metri di neve in pianura, ma rispetto al dolce clima degli ultimi giorni la situazione cambierà e qualche fiocco di neve, almeno in montagna e sulla Svizzera tedesca, potrebbe palesarsi.

La meteo dei prossimi giorni

Affidiamoci al bollettino di Meteosvizzera. Da domani, martedì, in Ticino comincerà a soffiare il forte e freddo vento da nord con tempo comunque soleggiato. Nelle scorse ore da Locarno Monti è stata anche sganciata un’allerta di grado 2, indice di pericolo moderato, per il ventaccio.

Sulle alpi, ad almeno 2000 metri di quota, il termometro scenderà a -20. A quote più basse le minime saranno sui 7 gradi, le massime tra 8 e 13.

A nord delle alpi le minime scenderanno a -2 e le massime non dovrebbero andare oltre i 4 gradi. Qualche fiocco di neve è da mettere in conto.

Brusco abbassamento delle temperature

Mercoledì farà ancora più freddo in Ticino. “A basse quote - scrivono gli esperti su Meteosvizzera.ch - temperatura minima compresa tra -1 e 4 gradi, massima tra 8 e 13”. Niente pioggia poiché il cielo resterà ancora in prevalenza soleggiato. Al nord, invece, -3 durante la notte, +3 di giorno con un’alternanza di sole, nuvole, pioggia e qualche fiocco di neve.

Soltanto sul finire della settimana riconquisteremo qualche grado durante il giorno. Ma la regola è sempre quella: ad aprile non ti scoprire.

  • 1