Ticino
Con la primavera nasce la Giornata cantonale sulla vita
Immagine CdT/Gabriele Putzu
Immagine CdT/Gabriele Putzu
9 mesi fa
Lunedì 21 marzo si terrà la prima edizione: sarà coinvolto un istituto scolastico che riceverà la visita ufficiale dei consiglieri di Stato De Rosa e Bertoli

La Giornata cantonale sulla vita, voluta dal Gran Consiglio tramite una mozione accolta nel 2019, diventa realtà. Ogni primo lunedì di primavera, stagione legata alla rinascita, cadrà questo momento di riflessione volto a stimolare la discussione e la partecipazione della popolazione e degli enti attivi sul territorio. Secondo quanto rende noto il Dipartimento della sanità e socialità sarà possibile costruire un percorso tematico su questioni molto diversificate: dalla natalità alle relazioni umane intergenerazionali, dalla dignità umana alla qualità di vita, senza dimenticare l’importanza dell’ambiente in cui viviamo.

Lunedì 21 marzo si inizia con la prima edizione

La prima edizione della Giornata cantonale sulla vita vede innanzitutto il coinvolgimento di un istituto scolastico, che lunedì 21 marzo riceverà la visita ufficiale dei Consiglieri di Stato Raffaele De Rosa e Manuele Bertoli. Sarà questa l’occasione per presentare i lavori svolti dai bambini di terza elementare che hanno avuto occasione di riflettere sul tema e darne una propria rappresentazione attraverso disegni e giochi di parole. Le opere dei bambini hanno permesso il lancio dell’iniziativa, arricchendo il materiale rivolto a diversi destinatari, tra cui i residenti di tutte le case per anziani del Cantone. Considerata l’origine dell’iniziativa, si è voluto dedicare un gesto anche ai membri del Gran Consiglio, che in occasione della seduta del 14 marzo riceveranno un pensiero preparato dagli utenti del laboratorio agricolo protetto “Orto il Gelso” della Fondazione San Gottardo.

© Ticinonews.ch - Riproduzione riservata