Ticino
Chiusura PS pediatrici a Locarno e Mendrisio, “Mancava personale”
© CdT/ Chiara Zocchetti
© CdT/ Chiara Zocchetti
un anno fa
Dopo le critiche giunte per la decisione di chiudere temporaneamente i due Pronto soccorsi, l’Ospedale regionale di Locarno si giustifica

La chiusura dei Pronto soccorsi pediatrici degli ospedali di Locarno e Mendrisio “è una misura transitoria, il cui motivo è unicamente legato alle defezioni causate da questa nuova variante e dalla necessità di “prestare” momentaneamente personale curante specializzato (medici e infermieri) all’Istituto Pediatrico della Svizzera italiana, in particolare a favore dell’”ospedale del bambino” a Bellinzona”. Lo specifica in una nota l’Ospedale La Carità di Locarno, che si esprime così in seguito alle critiche giunte per la decisione di venerdì scorso dell’Eoc di chiudere i due reparti. In quel comunicato, anche in quel caso affidato a un post su Facebook, l’Ente ospedaliero non spiegava i motivi che lo avevano condotto a questa scelta.

© Ticinonews.ch - Riproduzione riservata