Capodanno intenso per la Croce Verde
Fra le 19 del 31 dicembre e le 7 del 1° gennaio le ambulanze di Lugano sono intervenute 24 volte
di daco
Capodanno intenso per la Croce Verde
Immagine Zocchetti

Notte impegnativa quella di Capodanno per la Croce Verde di Lugano: le ambulanze del 144 sono intervenute infatti “per ben 24 volte (20 per la sede di Pregassona e 4 per quella di Agno)”.

Squadra potenziata
Il servizio di soccorso si è però fatto trovare pronto: “Come consuetudine il nostro ente ha predisposto un potenziamento delle risorse durante la notte di San Silvestro, per far fronte alle possibili conseguenze dei festeggiamenti per l’anno nuovo. In effetti, oltre all’automedica e alle tre abituali ambulanze in servizio normalmente nella fascia notturna (due nella sede principale di Pregassona ed una nella sede periferica di Agno), un’ulteriore ambulanza” e un’automedica “sono state messe in servizio tra le 19:00 del 31.12 e le 07:00 del 1.1., con un totale di 15 persone ingaggiate tra soccorritori professionisti, soccorritori specialisti, soccorritori volontari, medici e Capo Intervento Regionale”.

Tipologie diverse
La casistica dei 24 interventi svolti è così suddivisa: 5 interventi legati all’abuso di sostanze, 3 ricoveri psichiatrici, 2 incidenti della circolazione (conseguenze lievi), 2 coperture per altri enti del Cantone, 4 interventi per infortunio/malattia, 1 arresto cardiaco, 5 trasferimenti intraospedalieri, 2 pazienti non trasportati (di cui un problema di ordine pubblico). Solo un paziente, riferisce la Croce Verde, era minorenne.

  • 1