Bellinzona, pedone urtato da un’autopostale
L’uomo ha riportato gravi ferite ed è stato trasportato in ospedale. La sua vita non sarebbe in pericolo
Redazione
Bellinzona, pedone urtato da un’autopostale
Bellinzona, pedone urtato da un’autopostale
Bellinzona, pedone urtato da un’autopostale

Ieri sera, poco dopo le 22.30, in Via Zorzi a Bellinzona, un cittadino svizzero 32enne domiciliato nel distretto è stato investito da un’autopostale di linea che viaggiava regolarmente in direzione di Giubiasco. Lo riferisce la polizia cantonale.

Al volante dell’autopostale un cittadino svizzero 45enne domiciliato pure lui nel bellinzonese. L’urto è avvenuto tra l’uomo e la parte anteriore destra del veicolo, danneggiando il parabrezza.

Il pedone stava attraversando la strada a passo di corsa da destra verso sinistra e non si trovava sulle strisce pedonali. Ha riportato gravi ferite (frattura del bacino) ma la sua vita non è in pericolo.

Sul posto per le operazioni di soccorso, le pattuglie della Polizia cantonale e quelle della Polizia comunale di Bellinzona, nonché i militi della Croce verde di Bellinzona, che hanno accompagnato il ferito all’ospedale per le cure del caso.

  • 1