Pericolo
Allerta valanghe, San Bernardino chiusa parzialmente
© Shutterstock
© Shutterstock
Redazione
14 giorni fa
Il direttore dell'Ente turistico regionale del Moesano Chstian Vigne parla delle attuali condizioni dell'impianto sciistico del San Bernardino, in parte chiuso per motivi di sicurezza in seguito alle grandi nevicate e le raffiche di vento.

MeteoSvizzera, ricordiamo, ha resto noto che in tutta la regione del Moesano e in Bregaglia c'è un alto pericolo di valanghe, specificando che anche solo un singolo appassionato di sport invernali può facilmente provocare il distacco di valanghe. Il pericolo si riferisce infatti principalmente alle zone alpine frequentate dagli appassionati di sport invernali. Viene inoltre sottolineato come le escursioni "richiedono molta esperienza e prudenza".

Situazione attuale

Abbiamo interpellato il direttore dell'Ente turistico regionale del Moesano Christian Vigne per capire quali sono le condizioni attuali delle piste da sci della zona menzionata. La giornata di sabato, sottolinea, è stata caratterizzata da una nevicata tra i 40cm e i 50cm e un forte vento. Viste le nevicate importanti il comprensorio di Confin è quindi rimasto chiuso per questioni di sicurezza e a causa delle raffiche di vento anche Splügen ha fatto ugualmente. Attualmente, racconta Vigne, i lavori vanno a concentrarsi per il ripristino e la sistemazione della neve caduta e soprattutto la messa in sicurezza del comprensorio per permettere a tutti di poter sciare senza correre pericoli.

Sci di fondo, ciaspole e sci alpino

Gli operai comunali sono all'opera per preparare alcuni tracciati per lo sci di fondo, in modo da renderli possibilmente a disposizione già da domenica. I percorsi per i ciaspolai sono invece già a disposizione e restano abbastanza tranquilli e sicuri all'interno delle zone alberate, senza comunque smettere di fare attenzione ad eventuali zone di smontamento. Per quanto riguarda lo sci alpino non c'è nessun problema per il comprensorio di Pian Cales che è rimasto aperto anche oggi. Da domani il comprensorio di Confin sarà raggiungibile con le gondole e dovrebbe riaprire pian piano. Christian Vigne invita a consultare il bollettino prima di recarsi sulle piste. 

La stagione

Per il direttore dell'Ente turistico regionale del Moesano la vacanza di carnevale avrà dunque un bellissimo prodotto invernale, ricordando che in settimana è proposto un programma di animazione con eventi in maschera e gastronomici. 

I tag di questo articolo