7’128 firme contro il 5G
Consegnata a Bellinzona la petizione che chiede di non installare nuove antenne sul territorio cantonale
Redazione
7’128 firme contro il 5G

È stata consegnata questa mattina alle 11.00 la petizione che chiede una moratoria cantonale sul 5G. 7’128 le firme raccolte che sono state consegnate a Palazzo delle Orsoline dai rappresentanti del gruppo STOP5G Svizzera italiana.

I promotori chiedono in particolare al Gran Consiglio di decretare una moratoria sulle nuove antenne su tutto il territorio cantonale fintanto che studi scientifici indipendenti dimostrino la non-nocività della tecnologia sul corpo umano e l’ambiente. I promotori chiedono inoltre alle autorità di prendere contatto con gli altri Cantoni, che hanno già decretato una moratoria affinché siano promossi studi scientifici congiunti.

  • 1