1’500 firme per le Lugadomeniche
Il movimento Ticino&Lavoro consegnerà in questi giorni le sottoscrizioni al Municipio per rendere la città più attrattiva
di ls
1’500 firme per le Lugadomeniche
Foto Chiara Zocchetti

Sono 1’500 le firme che il Movimento Ticino&Lavoro ha raccolto negli scorsi mesi per rendere più attrattiva la città di Lugano durante le domeniche, proponendo di offrire un mercato e maggiore intrattenimento. Misure che, in questo momento pandemico, non potranno essere implementate, ma secondo il movimento si potrebbe comunque regalare un lungolago chiuso al traffico ai cittadini per permettere delle passeggiate all’aria aperta, sfruttando maggiormente gli spazi concessi dalla strada chiusa. “Siamo convinti che”, sottolinea il movimento, a firma del consigliere comunale Giovanni Albertini, “una volta superata l’epidemia e tornati alla normalità, le Lugadomeniche potranno poi godere di un mercato domenicale, maggiore attrattiva e intrattenimento per tutti i luganesi e i futuri turisti che visiteranno la nostra bellissima Città”. Le firme verranno consegnate in questi giorni al Municipio di Lugano.

  • 1