Zurigo, in manette dodici pirati della strada
I presunti pirati della strada sono arrivati a toccare i 287 chilometri orari e hanno tutti tra i 24 e i 40 anni
Redazione
Zurigo, in manette dodici pirati della strada

Undici uomini e una donna sono stati arrestati nel canton Zurigo per aver infranto i limiti di velocità mentre si trovavano alla guida. Le loro automobili, alcune delle quali modificate, sono state sequestrate.

L’operazione è stata effettuata dalla polizia cantonale in collaborazione con la procura, riferisce un comunicato odierno. I presunti pirati della strada sono arrivati a toccare i 287 chilometri orari. Le persone finite in manette hanno tra i 24 e i 40 anni. Si tratta di cittadini svizzeri, italiani, macedoni, serbi e bosniaci. Perquisizioni domiciliari sono inoltre state effettuate in diverse località del Cantone, viene precisato nella nota. Il pubblico ministero zurighese ha aperto in tutti i casi una procedura penale.

  • 1