Wisekey ha ingaggiato Pierre Maudet
L’ex consigliere di Stato è da subito il direttore della trasformazione digitale della società ginevrina
Redazione
Wisekey ha ingaggiato Pierre Maudet

Wisekey, società ginevrina - ma con holding a Zugo - attiva nel campo della sicurezza informatica, annuncia di aver assunto Pierre Maudet per il posto di direttore della trasformazione digitale.

Ex sindaco di Ginevra ed ex consigliere di Stato, Maudet entra in carica con effetto immediato, precisa una nota odierna. Il politico - travolto dallo scandalo legato a un viaggio con la famiglia ad Abu Dhabi avvenuto nel 2015 ed espulso dal PLR - lo scorso febbraio era stato condannato a una pena di 300 aliquote giornaliere di 400 franchi con la condizionale per accettazione di vantaggi.

Maudet è stato all’origine dell’elezione suppletiva in Consiglio di Stato del marzo scorso. Si era infatti dimesso a fine ottobre dal governo dicendosi vittima di un raggiro e si è poi candidato (da indipendente, sotto l’etichetta “Libertà e giustizia sociale”) alla propria stessa successione. La sua non rielezione (è stata eletta la Verde Fabienne Fischer) ha messo la parola fine a una vicenda che pesava sulla politica ginevrina ormai da oltre due anni.

  • 1