Un positivo in 3 club, 240 persone in quarantena
A Friburgo si è verificato un altro caso di quarantena di massa dovuta alla vita nottuna. Un bar è stato anche chiuso per mancato rispetto delle norme
di Keystone-ATS
Un positivo in 3 club, 240 persone in quarantena

Continuano le quarantene dovute alla vita notturna in Svizzera interna: circa 240 clienti di locali notturni sono stati infatti posti in quarantena da martedì sera nel cantone Friburgo a causa di una persona risultata positiva al Covid-19. La situazione è considerata grave dal governo friburghese.

La persona infetta ha frequentato tre bar e una discoteca nel distretto della Sarine nei giorni precedenti i risultati del test, ha dichiarato oggi la Direzione della sanità e degli affari sociali (DSAS). Gli altri clienti hanno ricevuto un SMS ufficiale del Servizio medico cantonale (SMC) che ordinava loro la quarantena.

Il provvedimento è da prendere sul serio, si legge nel comunicato. Le persone interessate saranno nuovamente interpellate dal medico cantonale, che attualmente è ancora impegnato nel tracciamento dei contatti.

Chiusura provvisoria di un locale

I controlli del cantone hanno rivelato che uno dei locali in questione non rispettava le norme di protezione della salute ed è quindi stato chiuso provvisoriamente. Il rigoroso rispetto della quarantena, così come la conformità ai piani di protezione per gli stabilimenti pubblici, continueranno ad essere soggetti a controlli senza preavviso e in futuro le verifica saranno intensificate, aggiunge il comunicato.

  • 1