Si terranno oggi le assemblee, virtuali, di PS e PLR
I delegati dei due partiti si incontreranno online per evitare rischi. Il PS darà le sue indicazioni di voto per le federali, il PLR voterà per confermare la presidenza di Petra Gössi
di Keystone-ATS
Si terranno oggi le assemblee, virtuali, di PS e PLR

Assemblee dei delegati del Partito socialista e del Partito liberale radicale oggi, ma on line a causa dei pericoli dovuti al coronavirus. Il PS darà le sue indicazioni per le votazioni federali del 27 settembre; il PLR confermerà alla presidenza Petra Gössi.

In merito ai cinque argomenti sottoposti al popolo in settembre, i socialisti dovrebbero proporre un sì al congedo di paternità e no alle altre quattro questioni: l’iniziativa di limitazione, l’acquisto di nuovi aerei da combattimento, l’aumento della detrazione fiscale per la custodia dei bambini e la legge sulla caccia.

I delegati si esprimeranno anche sull’iniziativa per la 13.ma mensilità della rendita AVS e su diverse risoluzioni sulla via d’uscita dalla crisi post coronavirus.

Saranno presenti virtualmente i due consiglieri federali del partito: la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga e il ministro della Sanità Alain Berset. Per il presidente del PS Christian Levrat sarà la sua ultima assemblea in questa carica.

Il PLR non si esprimerà in vece sulle prossime votazioni federali prima di agosto. I delegati rieleggeranno Petra Gössi a capo del partito, dato che è l’unica candidata in corsa. Si candidano per la rielezione anche i vicepresidenti, il consigliere agli Stati Andrea Caroni (AR) e il consigliere nazionale Philippe Nantermod (VS).

Per completare il comitato direttivo liberlare-radicale si presentano alcuni nuovi candidati. Sono il consigliere agli Stati Philippe Bauer (NE) e i consiglieri nazionali Alex Farinelli (TI) e Andri Silberschmidt (ZH). L’Assemblea dei delegati si occuperà anche di un cambiamento nel metodo di elezione dei delegati.

  • 1