Davos
Sei feriti in un frontale con un bus di linea, tre di loro sono gravi
Redazione
13 giorni fa
Alla guida del SUV che è andato a sbattere contro l'autobus c'era un 27enne belga. La Polizia grigionese ha aperto un'indagine sulle circostanze dell'incidente.

Domenica mattina si è verificata una collisione frontale tra un'auto e un autobus di linea a Davos-Wolfgang, nei Grigioni. Sei persone sono rimaste ferite e sono state trasportate negli ospedali vicini, tre di loro sono in gravi condizioni. La strada H28a di Prättigau è stata chiusa al traffico per circa quattro ore.

La dinamica dell'incidente

Un conducente belga di 27 anni viaggiava con tre passeggeri a bordo di un SUV proveniente da Davos e dirigendosi verso Klosters. All'altezza della curva di Stützbach, l'auto è uscita dalla sua corsia, per motivi non ancora del tutto chiari, e si è scontrata frontalmente con l'autobus locale che stava salendo verso Davos. L'incidente è avvenuto su una strada innevata all'interno della curva.

Sei feriti di cui tre gravi

A seguito dell'impatto, i quattro occupanti dell'auto, il conducente dell'autobus di 58 anni e un passeggero sono rimasti feriti. Le persone ferite sono state assistite sul posto da due squadre di ambulanze di soccorso di Davos e due squadre di soccorso di Schiers. A causa delle gravi lesioni, uno dei passeggeri dell'auto è stato trasportato in elicottero dalla Rega a Chur presso l'ospedale cantonale dei Grigioni. Gli altri due occupanti dell'auto sono stati trasferiti in ambulanza rispettivamente agli ospedali di Schiers e Chur. I tre feriti leggeri sono stati portati in ospedale a Davos per esami medici più approfonditi. Entrambi i veicoli hanno subito danni considerevoli e sono stati rimossi con il traino.

Traffico interrotto per quattro ore

Durante l'indagine sull'incidente, il traffico è stato interrotto in entrambe le direzioni per circa quattro ore, con apposite indicazioni per le deviazioni del traffico. Oltre al personale della polizia cantonale e dell'ufficio tecnico dei Grigioni, sono intervenuti 13 pompieri dei pompieri di Davos con specialisti per gli incidenti con sostanze oleose, un team della Rega e squadre di soccorso di Davos e Schiers. La polizia cantonale dei Grigioni sta indagando sulle circostanze dell'incidente e su come sia avvenuta questa collisione.