Seconda dose? «No, basta»
Il Consigliere federale Ueli Maurer ha dichiarato, a sorpresa, che non si sottoporrà alla seconda dose del vaccino contro il Covid-19
Redazione
Seconda dose? «No, basta»
Ueli Maurer durante l’intervista organizzata dall’UDC in diretta Youtube

Il Consigliere federale Ueli Maurer ha dichiarato, a sorpresa, che non si sottoporrà alla seconda dose del vaccino contro il Covid-19. Un messaggio chiaro quanto inaspettato, quello rilasciato venerdì sera dal ministro 70enne durante un’intervista in diretta youtube organizzata dall’UDC svizzero.

«Posso dire che ho ricevuto la prima dose e ho rinunciato alla seconda, perchè ritengo di essere abbastanza forte, così forte che una dose è già quasi troppo. I miei colleghi decideranno loro cosa fare», ha affermato il Consigliere federale. Una dichiarazione che non ha lasciato indifferenti i media nostrani e d’oltralpe e che potrebbe avere degli strascichi nei prossimi giorni.

Il vaccino Pfizer, a cui si sarebbe sottoposto Maurer a metà gennaio, è statisticamente efficace solo all’85% dopo la prima dose.

  • 1