In Svizzera 1’560 casi nel weekend
L’Ufficio federale della sanità pubblica ha diramato i nuovi dati epidemiologici: le ospedalizzazioni sono state 29, i decessi 4
di Keystone-ATS/MJ
In Svizzera 1’560 casi nel weekend

In Svizzera, nelle ultime 72 ore, si sono registrati 1560 nuovi casi di coronavirus, secondo le cifre pubblicate dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Quasi il doppio rispetto agli 822 di lunedì scorso. Quattro nuovi decessi sono anche stati segnalati e 29 persone (anche se il computo potrebbe contare diverse segnalazioni tardive) sono state ricoverate in ospedale.

Nel corso delle ultime 72 ore sono stati trasmessi i risultati di 80’178 test, indica l’UFSP. Il tasso di positività è del 1,95%. Sull’arco di due settimane, il numero totale di infezioni è 5680. I casi per 100’000 abitanti negli ultimi 14 giorni sono 65,7. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta a 1,44.

Complessivamente 8’444’375 dosi di vaccino sono state consegnate ai cantoni, di cui 8’425’758 sono state somministrate, e 43,27% persone hanno già ricevuto una seconda iniezione. Dall’inizio della pandemia, 709’536 casi di Covid-19 sono stati confermati in laboratorio su un totale di 8’815’269 test effettuati in Svizzera e nel Liechtenstein. In totale si contano 10’379 decessi e il numero di persone ospedalizzate si attesta a 29’297.

In Svizzera si contano attualmente 3005 persone in isolamento e 4019 entrate in contatto con loro e messe in quarantena. A questi se ne aggiungono 1046 di ritorno da un Paese a rischio e posti in quarantena.

  • 1