Vallese
Il Groupe Minoteries investe in un mulino per la farina segale
© Shutterstock
© Shutterstock
Keystone-ats
12 giorni fa
Essa servirà alla fabbricazione del tipico pane di segale vallesano AOP e altre specialità regionali. I lavori, di cui non sono stati precisati i dettagli finanziari, inizieranno a marzo.

Il gruppo Minoteries (GMSA), leader nel settore dei mulini industriali in Svizzera, ha annunciato oggi che costruirà un nuovo mulino a Riddes (VS) per la produzione di farina di segale. Essa servirà alla fabbricazione del tipico pane di segale vallesano AOP e altre specialità regionali. I lavori, di cui non sono stati precisati i dettagli finanziari, inizieranno a marzo.

Il progetto

Dopo oltre un anno di studi, questo progetto consentirà di sostenere un importante ramo dell'agricoltura vallesana, indica una nota odierna. "Con questo investimento, GMSA acquisisce l'unica infrastruttura su larga scala in Svizzera in grado di produrre queste farine eccezionali" alla vecchia maniera. Il nuovo mulino di Riddes utilizzerà infatti macine in pietra - e non rulli metallici - per produrre la farina necessaria per il tipico pane vallesano. L'apertura è prevista per l'estate 2025. Quale contropartita, GMSA prevede di chiudere il mulino di Naters (VS), uno dei cinque attuali siti di produzione dell'azienda, nella seconda metà del 2024. Attualmente, oltre a Naters, il gruppo Minoteries gestisce siti a Granges-Marnand (VD), Goldach (SG), Stein am Rehin (SH) e Zollbrück (BE) e ha in organico oltre 180 collaboratori in tutta la Svizzera, si legge sul suo sito internet.