Svizzera
Emergenza coronavirus: gli aggiornamenti in diretta
LIVE – Tutte le news sulla crisi del Covid-19, dal Ticino, dalla Svizzera e dal mondo
La Redazione
Emergenza coronavirus: gli aggiornamenti in diretta
Emergenza coronavirus: gli aggiornamenti in diretta

Ogni giorno seguiremo la crisi sanitaria globale minuto per minuto, qui troverete tutti gli aggiornamenti in diretta: i nuovi dati del contagio, i farmaci che si stanno studiando, le conseguenze per l’economia ticinese, svizzera e mondiale. In più, sempre in evidenza, i numeri utili per raggiungere le autorità, i servizi di assistenza per le persone a rischio e i link dove reperire le informazioni ufficiali. State al sicuro.

Servizi solidali: ecco quali aiuti ha attivato il vostro comuneLa pagina del Cantone dedicata alla crisi.La pagina dell’Ufficio federale della sanità pubblica.

Hotline coronavirus del Cantone Ticino: 0800 144 144Hotline attività commerciali: 0840 117 112Hotline sul lavoro ridotto: 091 814 31 03Per il sostegno psicologico qui trovate tutti i contatti.Per casi di violenza domestica qui trovate a chi rivolgervi.I numeri in TicinoContagiati: 2’442Deceduti: 165Fonte: Dipartimento della sanità e della socialità, aggiornato il 3 aprile

I numeri in Svizzera Contagiati: 20'044Deceduti: 641Fonte: corona-data.ch, aggiornato il 4 aprile, con 13 cantoni attualizzati su 26. I dati UFSP (basati sui rapporti dei medici) parlano di 20'278 casi per 540 decessi

La mappa mondiale del contagio.

21:43 - Oltre 8'000 morti negli Stati UnitiIl bilancio delle vittime negli Stati Uniti si fa sempre più drammatico e ha ormai superato gli 8'000 morti, secondo i dati della John Hopkins University. I casi di contagio accertati sono 297'575.

21:00 - La Spagna supera L'Italia, in Gran Bretagna muore bimbo di 5 anniLa Spagna non abbassa la guardia contro il coronavirus e proroga il lockdown fino al 26 aprile. Perché se il superamento del picco appare vicino, ora ci sono più casi che in Italia. Resta alto poi l'allarme in Gran Bretagna, con il record di vittime in un giorno, tra cui un bambino di appena 5 anni, mentre a Londra la compagna del premier Boris Johnson, incinta, è stata isolata per i sintomi del Covid-19. L'epidemia corre anche in Germania: oltre 90.000 i contagi.

19:23 - La ripresa economica sarà "lenta, graduale e incerta"Sergio Rossi, professiore all'Università di Friborgo, si è espresso ai microfoni di TeleTicino sui possibili scenari economici post-coronavirus.

18:38 - Berna, centro per richiedenti d'asilo in quarantenaIl centro di accoglienza per richiedenti asilo di Herrenschwanden, poco fuori Berna, è stato posto in quarantena dopo che un suo ospite è risultato positivo al coronavirus. Nella struttura si trovano al momento 55 persone.

18:15 - La Lombardia rende obbligatorie le mascherine fuori casaUn'ordinanza del presidente della regione di Attilio Fontana "introduce l'obbligo per chi esce dalla propria abitazione di proteggere sé stessi e gli altri coprendosi naso e bocca con mascherine o anche attraverso semplici foulard e sciarpe". Inoltre, "gli esercizi commerciali al dettaglio già autorizzati (di alimentari e di prima necessità) hanno l'obbligo di fornire i propri clienti di guanti monouso e soluzioni idroalcoliche per l'igiene delle mani".

17:57 - La Cina in soccorso di New York, invia mille respiratoriLa Cina viene in soccorso di New York inviando mille respiratori per gli ospedali della città. Lo ha reso noto il governatore dello Stato Andrew Cuomo, che nei giorni scorsi ha fortemente polemizzato col presidente Donald Trump chiedendo al governo federale i respiratori necessari ad affrontare l'enorme emergenza vissuta da New York, epicentro dell'epidemia in America.

17:52 - A New York 630 morti in un giorno, è recordNuovo triste record per New York con 630 persone morte in un giorno a causa del coronavirus. Lo ha reso noto il governatore dello stato Andrew Cuomo. In totale le vittime nello Stato sono 3565. I casi di persone risultate positive al test sono 113'704, di cui oltre 63'000 nella città di New York.

17:42 - Gran Bretagna, ieri ben 708 morti in piùNuovo picco di 708 morti in più in 24 ore negli ospedali del Regno Unito per coronavirus (contro i 684 indicati ieri), secondo gli ultimi dati aggiornati del ministero della Sanità britannico diffusi oggi. I decessi totali registrati salgono a 4'313, mentre i contagi passano da 38'168 a 41'903, con un incremento giornaliero di poco più di 3'700, inferiore rispetto ai 4'450 di ieri. I test eseguiti nel Paese toccano infine i 183'190, con un ritmo quotidiano che scende seppur di poco sotto quota 10'000.

15:50 - Italia: morto un membro della scorta del premier Giuseppe ConteGiorgio Guastamacchia, 52, sostituto commissario della Polizia e membro della scorta del Presidente del consiglio italiano, è morto questa mattina dopo aver contratto il virus alcune settimane fa. Lascia moglie e due figli. 

15:32 - Oltre 60.000 morti nel mondo dovuti al Covid-19Sono 60'115 le vittime del coronavirus in tutto il mondo, secondo i dati raccolti dalla Johns Hopkins University. Italia, Spagna e USA sono i Paesi più colpiti per numero di morti, rispettivamente con 14'681, 11'744 e 7'406. In totale i contagi sono 1'134'418.

14:36 - La Spagna proroga il lockdown fino al 26 aprileIl governo spagnolo ha deciso di prorogare di due settimane, fino al 26 aprile, le misure restrittive introdotte per contrastare la diffusione del coronavirus. Lo scrive El Pais. Il premier Pedro Sanchez ha preso la decisione dopo aver consultato il comitato scientifico responsabile per analizzare i dati sull'evoluzione dell'epidemia. È la terza proroga di 15 giorni cui fa ricorso Madrid e anche in questo caso il provvedimento è soggetto all'approvazione del Congresso.

13:30 - Cina, 18 nuovi casi importati e 64 asintomatici, 4 nuovi decessiLa Cina ha registrato ieri 19 nuovi casi di contagio da coronavirus, di cui 18 importati e uno relativo all'Hubei, la provincia epicentro della pandemia. In base agli ultimi aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, sono quattro i nuovi decessi, tutti nell'Hubei, che hanno portato il totale a 3326. Sono 180 le persone dimesse dagli ospedali, con i casi gravi calati di 41 unità, a 331. Le infezioni importate sono salite a 888, di cui 190 risoltesi con la guarigione, 698 ancora in fase di cura e con 17 in condizioni critiche. I contagi complessivi sono 81'639: 1562 sono ancora sotto trattamento, mentre 76'751 sono i guariti. I nuovi asintomatici di venerdì sono 64, di cui 26 importati: nel complesso, ha spiegato la Commissione, sono 1030 i casi sotto osservazione, di cui 239 provenienti dall'estero.

12:47 - In Svizzera oltre 20'000 contagi, 10% di decessi in piùSecondo dati aggiornati dell'Ufficio federale della sanità pubblica, rilasciati oggi, sono 20'278 i casi confermati in Svizzera, superando per la prima volta quota 20'000. 540 i decessi, ben 56 più di ieri: un aumento di oltre il 10%. 975 i nuovi contagi di oggi.

12:26 - In Spagna 809 nuove vittime, quasi 12'000 il totaleCon altre 809 nuove vittime nelle ultime 24 ore, sale a 11'744 il bilancio dei morti per il coronavirus in Spagna. Secondo i dati odierni del ministero della Salute citati dalla Efe, inoltre, i nuovi contagi sono 7026, che portano il totale a 124'736 casi in tutta la Spagna. Il Paese iberico è il secondo più colpito al mondo per numero di casi dopo gli Stati Uniti.

11:42 - La Gran Bretagna rilascerà 4'000 detenuti per evitare l'affollamento delle carceriUn piano per il rilascio di 4000 detenuti dai penitenziari britannici è stato messo a punto dal governo di Boris Johnson per far fronte all'emergenza coronavirus e alleggerire l'affollamento carcerario, come anticipa oggi la Bbc. Il provvedimento, per ora riservato a Inghilterra e Galles, esclude comunque dalla libertà anticipata i reclusi condannati per crimini violenti o reati gravi. Al momento, secondo il ministero della Giustizia, sono stati registrati 88 contagi da Covid-19 in 29 prigioni del Regno.

11:17 - Tokyo: oltre 100 contagi in 24 ore, nuovo recordI nuovi casi di coronavirus a Tokyo hanno superato per la prima volta quota 100 in 24 ore, segnando così un nuovo record giornaliero. L'ultimo bollettino del governo metropolitano - soggetto a ulteriori aggiornamenti in serata - indica che 118 persone sono risultate positive nella giornata di sabato, portando il totale nella capitale giapponese a quota 891. Aumenta così la pressione sul premier Shinzo Abe per decretare lo stato di emergenza. Fino a ieri le persone ammesse negli ospedali di Tokyo erano 704, fanno notare i media, un dato che era già molto vicino al limite di 750 posti letto riservati ai pazienti di coronavirus. Intanto, per il secondo fine settimana consecutivo le strade delle capitale sono semi-deserte in seguito all'invito della governatrice Yuriko Koike ai cittadini a stare a casa ed uscire solo per motivi essenziali.

10:22 - Rallentano contagi e vittime in Ticino: 65 nuovi casi, 10 decessiSecondo i dati rilasciati questa mattina dallo Stato Maggiore Cantonale di Condotta e dall'Ufficio del Medico cantonale, nelle ultime 24 in Ticino si sono verificati 10 decessi dovuti al coronavirus, per 65 nuovi casi. Il dato segna un rallentamento rispetto alla giornata di ieri in cui si erano verificati 14 decessi per 105 nuovi casi. Il totale dei contagi sale quindi a 2'442, con 165 vittime complessive.

10:11 - Amherd: l'esercito non conta tutti i giorni di servizioAi militi impegnati nella lotta al coronavirus non possono essere accreditati tutti i giorni di servizio. Lo ha dichiarato la consigliera federale Viola Amherd in un'intervista sull'edizione odierna del "Blick". Al giornale svizzerotedesco, la ministra della difesa ha spiegato che, se agisse diversamente, l'esercito non potrebbe assicurare il proprio sostegno durante una successiva ondata dell'epidemia oppure se dovesse verificarsi un altro incidente. Perlomeno, ha aggiunto la vallesana, è certo che chi è attualmente in servizio non dovrà seguire nessun corso di ripetizione quest'anno. Al momento, sono stati mobilitati circa 5000 soldati per combattere il Covid-19. Una decisione del governo prevede un contingente massimo di 8000. Tra le altre cose, le truppe sostengono gli ospedali dei vari cantoni, le forze di polizia e le guardie di confine.

08:10 - Stati Uniti, nuovo picco di decessi: 1480 in un giornoNuovo triste record negli Stati Uniti, dove - secondo i dati della John Hopkins University - le vittime da coronavirus in 24 ore sono state 1480. In totale i decessi da quando si è diffusa la pandemia nel Paese sono 7406. I casi accertati in tutto il Paese sono 274 mila. New York, lo Stato più colpito, raggiunge quota 3000 morti, il doppio rispetto a tre giorni fa.

08:05 - La Spagna va verso la raccomandazione delle mascherine per tuttiIl ministro spagnolo della Sanità, Salvador Illa, ha fatto sapere che nelle prossime ore il governo raccomanderà l'uso delle mascherine a tutta la popolazione. Lo riporta El Pais. La misura non è ancora stata annunciata ufficialmente ma in conferenza stampa Illa ha anticipato che "molto probabilmente raccomanderemo l'uso delle maschere a tutta la popolazione spagnola". "Stiamo studiando un insieme di misure - ha spiegato - ma non voglio anticipare nulla".

08:00 - La Cina si ferma per ricordare vittime e martiriLa Cina si è fermata e ha onorato la memoria delle oltre 3300 vittime del coronavirus e dei primi 14 'martiri' caduti in prima linea nell'Hubei lottando contro la pandemia. L'intero Paese s'è raccolto in silenzio alle 10 (le 4 in Svizzera) per tre minuti e nell'aria sono risuonate sirene e clacson di auto. Il presidente Xi Jinping e i vertici di Partito comunista e governo, tutti con un fiore bianco sul petto, hanno tenuto una cerimonia alla Zhongnanhai, compound di Pechino della leadership, sostando in raccoglimento davanti alla bandiera nazionale cinese a mezz'asta.