Politica
Elezioni Cantonali a Uri, il Ps è fuori dal governo
© Shutterstock
© Shutterstock
Keystone-ats
un mese fa
Nel governo urano siederanno quattro esponenti del Centro, due del Plr e un democentrista.

Colpo di scena nel Canton Uri, dove al secondo turno delle elezioni cantonali il consigliere di Stato uscente socialista Dimitri Moretti ha mancato l'elezione per un terzo mandato. Exploit invece per il Centro, che con Hermann Epp ha addirittura guadagnato una quarta poltrona. Tira un sospiro di sollievo il PLR, che è riuscito con successo a difendere il secondo seggio con il nuovo candidato Georg Simmen.

Il ballottaggio

Al primo turno, tenutosi lo scorso 3 marzo, erano stati assegnati cinque dei sette seggi in governo. In quell'occasione il Centro era già riuscito a difendere le sue tre poltrone. Il suo quarto candidato, Epp, aveva mancato l'elezione per un soffio per cui il partito aveva deciso di mandarlo al ballottaggio.

Un governo borghese

Cambia quindi la ripartizione delle forze partitiche nel governo del cantone, che sarà ora interamente borghese. Finora, il Consiglio di Stato di Uri era composto di tre membri del Centro, due PLR e uno ciascuno per UDC e PS. Risultano eletti Urban Camenzind (Centro/ex), Daniel Furrer (Centro/ex), Céline Huber (Centro/nuova), Hermann Epp (Centro/nuovo), Urs Janett (PLR/ex), Georg Simmen (PLR/nuovo) e Christian Arnold (UDC/ex).