Elettricità, “rischio di carenza in inverno”
“L’approvvigionamento in inverno dipende anche dalle condizioni meteorologiche”, spiega il Ceo di Axpo Christoph Brand
di Keystone-ATS
Elettricità, “rischio di carenza in inverno”
Immagine Shutterstock

Nel prossimo inverno è possibile che si verifichi una carenza di elettricità, avverte Christoph Brand, Ceo del più grande gruppo energetico svizzero Axpo. La Commissione federale dell’energia elettrica (ElCom) aveva già evocato un tale scenario.

Forniture russe ridotte del 60%
Da lunedì la Russia ha ridotto del 60% le forniture di gas all’Europa, sottolinea Brand in un’intervista a Blick TV. Se tale situazione perdura aggraverà i problemi che l’Europa ha già attualmente riguardo all’approvvigionamento di energia. Il fatto che metà del parco nucleare francese sia attualmente fuori servizio complica ulteriormente le cose, sottolinea Brand. In inverno, la Svizzera importa normalmente energia nucleare francese. Il Ceo di Axpo non esclude quindi un futuro razionamento dell’energia elettrica se la Svizzera non punta maggiormente sulle energie rinnovabili.

Condizioni metereologiche da considerare
L’approvvigionamento in inverno dipende anche dalle condizioni meteorologiche, spiega Brand. A causa delle scarse precipitazioni, i bacini di accumulazione svizzeri non sono sufficientemente pieni.

  • 1